Axitea » Approfondimenti » Tecnologie innovative per il post Covid-19: la sicurezza integrata nella salvaguardia della salute

Approfondimenti

Tecnologie innovative per il post Covid-19: la sicurezza integrata nella salvaguardia della salute

Vuoi rimanere aggiornato con le ultime notizie? Iscriviti alla nostra newsletter

Autore

Redazione Axitea

Tecnologie innovative nell’ambito della sicurezza e della safety sono oggi di grande supporto alla fase di ripartenza post Covid-19, come strumenti di riorganizzazione dei flussi di persone all’accesso di uffici, agenzie, negozi, industrie, centri commerciali, centri sportivi, palestre, farmacie, etc. e nella gestione intelligente e controllata del distanziamento sociale.

Tali tecnologie includono algoritmi video sofisticati personalizzati o riadattati, la termografia per il rilevamento della temperatura corporea, laser, sonar, LiDAr per il telerilevamento applicato alla gestione degli spazi produttivi, collaborativi, ricreativi, dispositivi wearable per il tracciamento dei contatti e la riduzione non solo del rischio ma, nel malaugurato caso di contagio, per il contenimento del danno.

A ciò vanno assolutamente aggiunte le piattaforme di collaborazione e di condivisione di contenuti che stanno sostenendo l’applicazione dello smart working, le infrastrutture di telecomunicazioni e tutte le tecnologie e le soluzioni di cyber security per la messa in sicurezza non solo delle reti, dei sistemi e delle applicazioni delle aziende che proprio durante il lockdown hanno visto un pericoloso innalzamento delle minacce, ma nella protezione stessa dei sistemi utilizzati per gestire questa fase.

E’ normalmente buona pratica verificare dal punto di vista delle potenziali vulnerabilità cyber tutti i sistemi fisici, i sistemi per la gestione degli edifici, i sistemi tecnologici sia per quanto riguarda le specifiche tecniche dei sistemi coinvolti nella progettazione, ma ancora di più per i parametri di configurazione e di installazione in campo per identificare potenziali backdoor, spesso responsabili di attacchi all’intero sistema informativo aziendale o alla compromissione di alcuni sistemi critici di edificio o industriali.

Risulta sempre più evidente e necessario non solo adottare un approccio integrato alla sicurezza, ma applicare “by design” un approccio strutturato e olistico che comprenda protezione cyber e verifica del rispetto della privacy per il mantenimento di integrità, confidenzialità e disponibilità dei sistemi, requisiti fondamentali per una gestione consapevole del rischio. A ciò vanno aggiunte verifiche e nel caso provvedimenti sul livello di consapevolezza, informazione e formazione del personale, considerata la delicatezza che il “fattore H” assume nella gestione della sicurezza. La complessità anche di questo scenario, fa emergere l’opportunità di affidarsi a professionisti della sicurezza in grado di disporre di adeguate competenze specialistiche e di asset strategici come il Security Operation Center, dedicato al monitoraggio continuativo degli asset fisici e digitali delle Aziende.

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato su Axitea e sul mondo della sicurezza!

Scroll to Top
Torna su